Progetti con le scuole – anno scolastico 2023/2024

Da oltre sette anni anni Cooperativa Samarcanda coinvolge liberi professionisti (alcuni lavorano nel coworking di Megahub) come tutor di attività educative tecnologiche.

I corsi che organizziamo nella nostra sede o presso le scuole vogliono creare un collegamento tra gli studenti e il mondo del lavoro, oltre che – per le classi degli istituti primari – un’introduzione a tecnologia, coding e robotica attraverso un’educazione non formale.

Per l’anno 2023/2024 siamo a disposizione per sviluppare progetti e percorsi come quelli descritti di seguito

  • Per insegnanti:
    • Aiuto nell’ideazione di uno spazio digitale e/o STEAM all’interno delle scuole
    • Coaching in gare digitali/tecnologiche come First Lego League, RoboCup, GirlsCodeItBetter, Minecraft Edu, etc
    • Corsi di aggiornamento tecnologici e digitali sull’utilizzo di strumenti innovativi all’interno della didattica
  • Per scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado
    • Robotica Educativa
      • Bee-Bot & Blue Bot
      • Lego Education
      • Micro:bit
      • Mbot & Codey Rocky
      • Sphero
    • Strumenti digitali
      • Scratch Junior – Scratch
      • Minecraft Education Edition
      • Tinkercad
      • Fusion 360
      • Contenuti Digitali
    • Artigianato 4.0
      • Stampa 3D
      • Lineografia
      • Laboratorio di Modellismo Creativo
      • Falegnameria
      • Elettronica
    • Recycle Lab

Se vuoi saperne di più scrivi a formazione@megahub.it 

Offerte di lavoro e collaborazione – Settembre 2023

Lavorare e/o collaborare con noi significa entrare a far parte di una realtà sociale che si propone di perseguire l’interesse generale della Comunità, l’integrazione sociale dei cittadini e la promozione delle pari opportunità.

Da vent’anni alla base dei nostri interventi vi è la centralità della persona

Operatori
25 Novembre
“Accogliere la storia del singolo più che il suo problema adattando la metodologia dell’intervento a chi si ha di fronte, rispettandone storia, valori e volontà con azioni che vadano ad attivare le potenzialità del singolo, del territorio e della rete dei servizi”

Le offerte di lavoro attive da Settembre 2023 in Cooperativa Samarcanda sono

  • Assistente sociale o educatore per il servizio di accoglienza e integrazione di richiedenti e titolari di protezione internazionale – Riferimento: Accoglienza
  • Assistente sociale o educatore per la gestione di attività di promozione delle pari opportunità e di empowerment per le donne del territorio – Riferimento: Seta
  • Animatore socio-educativo “Youth Worker” per la gestione di servizi rivolti ai giovani dai 14 ai 30 anni  – Riferimento: Fuoridea

Per proporti invia il tuo curriculum ad amministrazione@samarcandaonlus.it specificando in oggetto la parola di riferimento.

Per ulteriori informazioni visita le pagine dei servizi sopra indicati.

Cogliamo l’occasione per ricordare altre opportunità di collaborazione con noi

Aiutaci a spargere la voce e condividi l’immagine di seguito

AGGIORNAMENTO 30/9/23 LE RICERCHE SONO CONCLUSE

Ricerca volontario/a Ciclofficina

La Ciclofficina – la stazione delle bici cerca un/una volontario/a per un pomeriggio a settimana

Sono richieste una buona manualità e una predisposizione ai contatti interpersonali, ma sarà data la precedenza a chi possiede già delle competenze nella riparazione di biciclette.

La ciclofficina si trova Vicolo L. Maddalena, 6 a Schio: qui alcuni meccanici della Ciclofficina sono ospiti accolti a Casa Bakhita e vivono una temporanea condizione di disagio abitativo, dovuta a problematiche eterogenee quali problemi correlati alla migrazione, alla tossicodipendenza, alla perdita del lavoro.

“Le ciclofficine, o ciclofficine popolari, sono ambienti dotati di attrezzatura specifica per la riparazione di biciclette, messi a disposizione da associazioni ciclistiche o collettivi, dove chiunque può riparare il proprio velocipede lasciando un’offerta libera, anche grazie alla collaborazione con gli altri utenti

‘Il ciclista urbano è per sua natura un inventore… di un nuovo equilibrio che rimetterà in marcia la città’ (Didier Tronchet, Piccolo Trattato di Ciclosofia)”

wikipedia.org/wiki/Ciclofficina

Per proporti contatto Giorgio Cocco, responsabile della Ciclofficina: cell 353 4412829; ciclofficina@samarcandaonlus.it

 

 

Digital Summer Week: centri estivi 8-12 anni

I tutor di Megahub organizzano dei centri estivi per ragazzi e ragazze tra gli 8 e i 12 anni per trascorrere insieme l’estate più tecnologica di sempre!
I partecipanti affronteranno sfide emozionanti, superando ostacoli e risolvendo enigmi.
Ogni giorno sarà un’esperienza avvincente, mettendo alla prova le capacità di problem solving, collaborazione e creatività dei ragazzi.

Obiettivi Formativi:
  • Sviluppo delle competenze digitali: Offrire ai partecipanti l’opportunità di acquisire e migliorare le competenze digitali attraverso attività pratiche e sperimentazioni con tecnologie innovative come robotica, coding, modellazione 3D, elettronica e realtà virtuale.
  • Potenziamento del pensiero computazionale: Stimolare la capacità di problem solving, ragionamento logico e abilità di programmazione attraverso l’utilizzo del coding in contesti di gioco e applicazioni pratiche.
  • Esplorazione creativa e artigianale: Favorire l’espressione creativa e artistica dei partecipanti attraverso attività manuali e creative come modellismo, stampa 3D, lineografia e penne 3D, incoraggiando l’immaginazione e la realizzazione di progetti personalizzati.
Obiettivi Educativi:
  • Stimolazione del pensiero critico e problem solving: Incoraggiare la capacità di analisi, valutazione e risoluzione di problemi complessi, sviluppando il pensiero critico e la creatività dei partecipanti.
  • Promozione della collaborazione e del lavoro di squadra: Favorire lo sviluppo delle competenze sociali attraverso attività di gruppo, incoraggiando la collaborazione, la comunicazione efficace, la negoziazione e la capacità di lavorare insieme per raggiungere obiettivi comuni.
  • Sensibilizzazione all’importanza della tecnologia e dell’innovazione: Promuovere la consapevolezza sulle potenzialità e gli impatti della tecnologia nella società contemporanea, incoraggiando una mentalità aperta all’innovazione e all’utilizzo responsabile delle risorse digitali.
  • Inclusione e valorizzazione della diversità: Creare un ambiente accogliente e inclusivo in cui vengono riconosciute e valorizzate le diverse abilità, interessi, esperienze e sfide dei partecipanti, promuovendo il rispetto reciproco e l’empatia.
  • Questi obiettivi formativi ed educativi riflettono l’impegno di Megahub nell’offrire un’esperienza estiva coinvolgente, formativa ed educativa che promuova lo sviluppo di competenze tecnologiche, il pensiero critico, la creatività e il rispetto verso gli altri.
Tecnologie utilizzate:
  • Robot educativi (Codey Rocky, Sphero, Lego Spike, ecc…)
  • Realtà virtuale
  • Stampa  e Penne 3D
  • Circuiti elettrici con Microbit
  • Minecraft Education edition

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI O FARE L’ISCRIZIONE

Il vostro 5×1000 è un aiuto concreto

Alle persone che ci chiedono come supportare la nostra realtà (colleghi e colleghe, soci e socie, volontari e volontarie) che ogni giorno si  battono per le pari opportunità e l’integrazione rispondiamo: dona il tuo 5 x mille a Zattera Blu!

Zattera blu è una onlus di cui facciamo parte e che ci permette di realizzare progetti lungo tutta la fascia pedemontana

dal territorio dell’Alto Vicentino, dove ci troviamo, fino alla provincia di Treviso: insieme con noi ci sono Adelante (Bassano del Grappa), Radicà (Calvene) e Kirikù (Crocetta del Montello).


La parola al presidente di Zattera Blu Oscar Mazzocchin

“La nostra mission è la difesa dei diritti delle persone svantaggiate e la promozione di una cultura sociale fondata sui valori dell’equità, dell’inclusione sociale e della solidarietà.

Realizziamo interventi e progetti con bambini e famiglie in difficoltà, persone in stato di disagio e povertà, donne vittime di violenza e giovani alla ricerca di occupazione

Il vostro sostegno è importante per rinnovare quotidianamente il nostro l’impegno nell’accompagnamento educativo di minori con problemi familiari e giovani senza lavoro, e difendere i diritti delle persone del nostro territorio che vivono in una condizione di disagio e marginalità che li pone a forte rischio di esclusione sociale.


Cos’è il 5 x mille?

Il 5 x 1000 è una misura fiscale con la quale puoi scegliere di sostenere una associazione di volontariato o altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale destinando loro una parte delle imposte dovute allo Stato.

Perché scegliere Progetto Zattera Blu?

  • Perché contribuiamo ogni giorno alla difesa dei diritti delle persone svantaggiate e la promozione di una cultura sociale
  • Perché crediamo nella sperimentazione, nell’innovazione e nella formazione
  • Perché ci sono ancora tante cose che possiamo e desideriamo fare
  • Perché non costa nulla ma può fare la differenza per tanti!

Se pensi che il nostro impegno quotidiano valga la tua firma ti invitiamo anche a farti moltiplicatore della nostra iniziativa, promuovendo la scelta di Progetto Zattera Blu per il 5×1000 con i tuoi familiari, parenti e amici.

Grazie in anticipo per il tuo aiuto e per il tuo tempo!

Concorso letterario “Fiori di mimosa” – Sportello Donna Malo

Il concorso letterario  Fiori di mimosa ha invitato i ragazzi e le ragazze a scrivere un testo su una figura femminile di riferimento, familiare o non. Una donna che sia riuscita a cambiare il loro sguardo e che con le sue qualità sia un esempio di riferimento da cui attingere. E’ stato organizzato su iniziativa del gruppo di lettura dello Sportello Donna “Le Rose di Atacama”, la Scuola Secondaria di Primo Grado G. Ciscato di Malo, l’Associazione Luigi Meneghello e la redazione di Malo ‘74.

Si comunica che sono pervenuti n.24 elaborati di cui n. 24 ammessi.

Clicca qui per conoscere i finalisti 

Iniziative per la giornata internazionale della donna

In occasione della giornata internazionale della donna vi invitiamo alle seguenti iniziative 

Sabato 4 marzo presso la sede di Cooperativa Samarcanda in via Paraiso 60 a Schio, alle ore 10,00, aprirà le porte il mercatino “Re-living” – vestiti e bigiotteria: il ricavato andrà a sostenere progetti di formazione ed istruzione per ragazze in Afghanistan, che vedono ancora negato il loro diritto allo studio e il diritto a costruire liberamente il proprio futuro.

Alle ore 17,00 (orario di chiusura del mercatino) ci sarà la presentazione della mostra “Donne del mondo” a cura di Federica Savio e Tatiana Rubini che sarà visitabile già a partire dalla mattina.

Inoltre, alle ore 10,00 sarà possibile partecipare al laboratorio “Storie di donne: laboratorio espressivo tra cianotopia e collage” con Silvia Gavasso e Quivirgola: per informazioni o effettuare l’iscrizione contattare Quivirgola  al numero 327.8777799.

 

Mercoledì 8 Marzo alle 20.30 vi aspettiamo con le colleghe dello Sportello Donna di Malo all’Auditorium San Gaetano per la premiazione del concorso letterario Fiori di mimosa, in collaborazione con il Coro Kalianthos in concerto.

Il programma delle iniziative è stato realizzato grazie ad una preziosa rete e pone ancora una volta in evidenza l’importanza di modelli femminili positivi e della forza delle reti tra donne, per il superamento di stereotipi e riferimenti culturali che sono alla base della disparità di genere.

Il concorso letterario  Fiori di mimosa invita i ragazzi e le ragazze a scrivere un testo su una figura femminile di riferimento, familiare o non. Una donna che sia riuscita a cambiare il loro sguardo e che con le sue qualità sia un esempio di riferimento da cui attingere. E’ stato organizzato su iniziativa del gruppo di lettura dello Sportello Donna “Le Rose di Atacama”, la Scuola Secondaria di Primo Grado G. Ciscato di Malo, l’Associazione Luigi Meneghello e la redazione di Malo ‘74.

In collaborazione invece con il Cinema Aurora di Malo, le volontarie e le operatrici dello Sportello Donna invitano Venerdì 10 e Lunedì 13 marzo alle ore 21 alla proiezione del film “ANCHE IO” di Maria Shrader  nell’ambito della Rassegna Cinematografica Primavera 2023.

 

Scopri di più sul progetto Seta e l’equipe che organizza queste attività – clicca qui

 

Per ragazz* tra i 18 e i 28 anni: il Servizio civile universale

Se hai tra i 18 e i 28 anni puoi svolgere il Servizio civile e trascorrere un anno di valore con noi.

Attraverso il servizio civile in Samarcanda con il CNCA puoi impegnarti per e con gli altri; portare aiuti concreti a persone che vivono in condizioni di difficoltà personali e sociali; un anno di partecipazione alla vita sociale della tua comunità; un anno di formazione civile, culturale e professionale.

Il Servizio civile è una scelta di crescita, attraverso l’aiuto agli altri, ai beni comuni e a tutto il paese.

E’ possibile presentare domanda di partecipazione per diventare volontario/a in :

    • MegaHub 
      Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e un’opportunità di apprendimento per tutti – progetto StarBas: Star bene a Scuola 2022 (scheda progetto)
    • Casa Bakhita 
      Rafforzare la prevenzione e il trattamento dell’abuso di sostanze, compreso l’abuso di stupefacenti e l’uso dannoso di alcol negli adulti – progetto:  ISO Indipendenze sociali 2022 (scheda progetto)
    • Progetto Seta 
      Sviluppo personale ed empowerment per donne in condizione di fragilità, come raggiungere l’eguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze – progetto: 5.1 PROSPERE (scheda progetto)
    • Progetto Richiedenti 
      Competenze per l’inclusione sociale e lavorativa nei migranti – 2022 Sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del Paese – progetto: CISL (scheda progetto)

Gli operatori volontari selezionati sottoscrivono con il Dipartimento un contratto che fissa, tra l’altro, l’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio in € 444,30 che potrebbe essere incrementato sulla base della variazione, accertata dall’ISTAT.

I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi, articolato su cinque o sei giorni a settimana.

Come fare?

Presenta la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphoneall’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it
Per ulteriori informazioni contatta alberto.graziani@samarcandaonlus.it

 

Nuovo corso base di informatica e smartphone per over 65

Visto il successo dei precedenti corsi per persone con più di 65 anni ne riproponiamo degli altri (base e intermedio) da Febbraio 2023 nella nostra sede in Via Paraiso 60 a Schio.

Gli argomenti trattati 

• Come fare delle foto e archiviarle
• Quanto spazio occupano foto e video, come archiviarli
• Come navigare in internet e cercare informazioni in sicurezza
• Quali sono le norme sulla privacy
• I social network più utilizzati
• Le app di messaggistica istantanea
• Le app della pubblica amministrazione (IO, Spid, Sanità km zero, …)
• Mandare e ricevere e-mail

Costo: sarà richiesto un contributo di 20 euro a partecipante

CLICCA QUI E PRENOTA IL TUO POSTO

Per ulteriori informazioni contattare il numero 370 340 6726 con telefonate la mattina o SMS/Whatsapp.

CONOSCI PERSONE CHE POSSONO ESSERE INTERESSATE? CLICCA QUI E CONDIVI LA LOCANDINA

Offerta di lavoro mediazione linguistico culturale Dari e Farsi

“La mediazione interculturale è quell’attività che, con consapevolezza, si interroga e si attrezza per favorire non tanto la transizione da una cultura all’altra quanto la sintesi – dove è possibile – tra culture, allo scopo di creare momenti di lavoro comuni capaci di andare oltre le reciproche differenze”

I colleghi che lavorano in questo ambito stanno cercando una mediatrice o un mediatore linguistico culturale parlante #Dari e #Farsi (le lingue persiane dell’Iran).

Per maggiori informazioni scrivi a mediazione@samarcandaonlus.it

Oppure clicca sull’immagine di seguito per scoprire cosa significa mediazione linguistico culturale

AIUTACI A CONDIVIDERE LA NEWS – CLICCA QUI PER VEDERE L’IMMAGINE DA USARE SU WHATSAPP