Archivio Autore

Centri estivi tecnologici a fine agosto

I colleghi di Megahub organizzano dei nuovi centri estivi da fine agosto per supportare i ragazzi e le ragazze nella comprensione di temi che stanno diventando sempre più cruciali come la robotica e la programmazione. 

Di seguito maggiori informazioni

Età: dai 9 anni (bambini che hanno frequentato la quarta elementare) fino ai 13 anni (ragazzi della terza media)

DATE: Prima Settimana 23-27 agosto / Seconda Settimana 30 agosto-3 settembre

ORARI: dalle 9 alle 12:30

SEDE: via Paraiso 60, Schio

DESCRIZIONE ATTIVITÀ

Gli incontri verranno realizzati con l’aiuto di tre esperti del mondo della robotica educativa, della modellazione 3D e dell’elettronica di base.

Ogni incontro sarà in presenza con una piccola parte teorica iniziale e una parte pratica dove i partecipanti potranno imparare direttamente con la strumentazione messa a disposizione (non serve portare Tablet o PC)

Per alcune attività saranno utilizzati dei dispositivi elettronici come Tablet e Pc e grazie l’uso di un proiettore, i partecipanti potranno seguire la lezione mantenendo tutte le distanze e le procedure codiv vigenti.

Ecco alcune tematiche affrontate.

  • Modellazione 3D con Tinkercad
  • Stampanti 3D
  • Taglio Laser e progettazione 2D
  • Lego WeDo 2.0
  • Microbit
  • Minecraft
  • Coding con Scratch
  • Robotica educativa
  • Elettronica di base

Costi: 95 euro a settimana (costo ridotto per fratelli e sorelle)


Per effettuare l’iscrizione www.megahub.it

Per altre informazioni è consigliato inviare una email a fablab@megahub.it altrimenti tel/SMS/Whatsapp al +39 370 340 6726 (rispondiamo in massimo tre giorni lavorativi).

robotica Megahub

 

Corsi di ricerca attiva del lavoro all’interno del progetto europeo SMELT

Grandi novità dal progetto internazionale SMELT (english description below), un percorso che coinvolge Cooperativa Samarcanda per l’Italia e altri centri di formazione e hub europei all’interno del programma europeo Erasmus Plus.

Di cosa si tratta?
Combinando competenze ed esperienze di associazioni e ONG che lavorano con persone fragili e soggetti deboli organizziamo percorsi di ricerca attiva del lavoro e formazione specifica nell’ambito della saldatura.

N.B. per chi è disoccupato/a faremo nuove attività gratuite da Settembre sulla ricerca attiva del lavoro e un corso nell’ambito della carpenteria e della saldatura.

Il nostro modo di lavorare vuole essere il più inclusivo possibile e ci teniamo a ricordare che queste opportunità sono rivolte anche a donne che vogliono diventare autonome economicamente e lavorativamente, oltrepassando gli stereotipi della saldatura e della carpenteria come lavori “da maschi”.

Ad esempio Ecor International, azienda partner del progetto, ci ha mostrato i laboratori dove le loro dipendenti si occupano di saldatura e carpenteria: sono dei luoghi che non c’entrano niente con l’immagine che possono evocare carpenteria e saldautra (=officine piene di fumo e polvere). Anzi, si tratta di reparti produttivi dove precisione, meticolosità e pulizia ricordano quelle di un laboratorio di analisi mediche. 

Se volete saperne di più o se conoscete uomini o donne che sono in cerca di lavoro e possono essere interessati/e, dategli questi riferimenti


What is the SMELT project?
The SMELT project – Skilling Marginalized people to Enter Labour Market – is aiming to face the paradox of business sectors experiencing workforce shortage and the high number of vulnerable people unemployed, by supporting marginalized people in acquiring and developing key competences strategical for the labour market.
Marginalization, is often due to a lack of adequate education and/or specific technical skills, which contribute to cut off those people from the labour market and, as a consequence, exacerbates their social isolation and marginalisation. SMELT is willing to break this vicious cycle of inequality and isolation, promoting inclusion and empowerment!
Combining expertise and experiences of association/ngos working with marginalized people, enterprises, VET centers and educational institute proceeding from 7 countries, the project is expecting to promote the access to VET and low-skilled professions (in the specific the welder one) through organizing specific training courses.

Il vostro 5×1000 è un aiuto concreto

Samarcanda nasce dal percorso intrapreso dalla cooperativa sociale Zattera Blu di Calvene e lavora in rete con quattro cooperative del territorio: Progetto Zattera Blu (Calvene), Adelante (Bassano del Grappa), Radicà (Calvene) e Kirikù (Crocetta del Montello).

La nostra mission è la difesa dei diritti delle persone svantaggiate e la promozione di una cultura sociale fondata sui valori dell’equità, dell’inclusione sociale e della solidarietà.

Progetto Zattera Blu opera dal 1993 lungo la fascia pedemontana che dal territorio dell’Alto Vicentino arriva fino alla provincia di Treviso.

Realizziamo interventi e progetti con bambini e famiglie in difficoltà, persone in stato di disagio e povertà, donne vittime di violenza e giovani alla ricerca di occupazione, collaborando costantemente con quattro cooperative del territorio.

Il vostro sostegno è importante per rinnovare quotidianamente il nostro l’impegno nell’accompagnamento educativo di minori con problemi familiari e giovani senza lavoro, e difendere i diritti delle persone del nostro territorio che vivono in una condizione di disagio e marginalità che li pone a forte rischio di esclusione sociale.

In questi ultimi anni inoltre siamo impegnati in un progetto di solidarietà internazionale in Tanzania. Grazie anche ai contributi ricevuti con il cinque per mille degli scorsi anni abbiamo supportato gli abitanti del villaggio di Idete nella costruzione di una scuola, una strada, acquedotto e un dispensario. Finora sono state fatte cose importanti, ma il nostro impegno continua ad essere importante al fine di favorire il miglioramento delle prospettive sociali e sanitarie di questa popolazione, in special modo per ridurre la mortalità infantile e l’analfabetismo, in un’ottica di sostenibilità futura e autonomia.

Supportaci donando il tuo 5×1000 a Progetto Zattera Blu nella dichiarazione dei redditi 

Il 5 x mille è la quota dell’IRPEF che è possibile destinare, in sede di dichiarazione dei redditi attraverso il modello 730, a favore di organizzazioni non profit di utilità sociale. Questa scelta non comporta una spesa per la persona, essendo una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia. Se non si effettua alcuna scelta, il 5 x 1000 resta allo Stato.

All’interno dei singoli modelli, nella sezione relativa alla “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL 5×1000 DELL’IRPEF”, destina il tuo 5×1000 a: PROGETTO ZATTERA BLU CON LA TUA FIRMA E IL C.F. 02349150249

 

Percorso formativo retribuito per disoccupati: operatore della cura e pulizia di spazi

Destinatari:

Il Progetto prevede il coinvolgimento 7 beneficiari residenti o domiciliati preferibilmente nella provincia di Vicenza disoccupati, di età superiore ai 30 anni, in possesso del titolo di Licenza media, e che rientrano nella seguente categoria:

disoccupati iscritti al Centro per l’Impiego, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito

Programma del percorso:

– orientamento al ruolo individuale e al ruolo di gruppo
– competenze, conoscenze e abilità dell’operatore della cura e pulizia di spazi e ambienti
tirocinio

Non è possibile frequentare una sola delle attività ma è obbligatorio partecipare all’intero percorso.

Per i destinatari dell’iniziativa che non percepiscono alcun sostegno al reddito* è prevista l’erogazione di un’INDENNITA’ DI PARTECIPAZIONE esclusivamente per le ore riferite alle attività di tirocinio , pari a 3 /ora per le ore effettivamente svolte e solo se il destinatario avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore del tirocinio

*Le persone disoccupate che percepiscono il Reddito di Inclusione (D. Lgs. 147/2017), il Reddito di Cittadinanza (L. 26 del 28/03/2019) o il Reddito di Emergenza (decreto legge 19 maggio 2020, n. 34) possono partecipare all’avviso e ricevere le indennità di partecipazione di partecipazione al tirocinio.

Modalità per candidarsi:

Per candidarsi e partecipare alle selezion i vanno presentati i seguenti documenti a info@samarcandaonlus.it:

  • certificazione status di disoccupazione (mod. B6)
  • ISEE standard o ordinario per le prestazioni sociali agevolate in corso di validità. In attesa di ISEE viene accettata la dichiarazione sostitutiva DSU rilasciata dai Caf
  • curriculum vitae aggiornato (o facsimile)
  • copia documento di identità
  • compilazione del modulo di candidatura clicca qui per scaricarlo

Termine iscrizioni aggiornata: 18 Giugno 2021

Venerdì 11 Giugno (ore 10.00-11.00) Ilaria sarà a disposizione per chi volesse maggiori informazioni di persona: contattaci per confermare la tua visita.

Per maggiori informazioni 370 340 6726, info@samarcandaonlus.it


Non potranno partecipare i soggetti attualmente destinatari di altri progetti finanziati dal Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014 2020 e contestualmente ciascun destinatario che partecipa alle attività d ella presente Work Experience non può usufruire, contemporaneamente, di altri finanziamenti pubblici e persone disoccupate che percepiscono il Reddito di Inclusione (D. Lgs. 147/2017) 2017), il Reddito di Cittadinanza (L. 26 del 28/03/2019) o il Reddito di Emergenza (decreto legge 19 maggio 2020, n. 34) possono partecipare all’avviso e ricevere le indennità di partecipazione di partecipazione al tirocinio

Questo percorso, Work Experience per l’ingresso alla professione dell’Operatore della cura e pulizia di spazi e ambienti, è approvato con Deliberazione della Giunta regionale del V eneto n. 74 del 26/01/2021 per il rafforzamento delle competenze e per l’ inserimento occupazionale Anno 2021 , a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014 2020 Work Experience Smart 21 Attività Finanziate dal Fondo Sociale Europeo Il progetto è stato approvato con D.D.R. n. 312 del 27/04/2021
Il progetto è stato presentato da Metàlogos Ricerca Formazione Consulenza s.c. in partenariato con Samarcanda Cooperativa Sociale Onlus

 

 

Centri estivi tecnologici a Santorso e Piovene

Quest’anno i tutor del fablab e officina di Megahub collaborano con Biosphaera per portare nei comuni dell’Alto Vicentino dei centri estivi tecnologici dove fare attività STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics), Robotica, Coding e proposte di Tinkering con l’utilizzo di stampanti 3D e modellazione, senza dimenticare la componente ludica 😉

Età: dai 9 anni (bambini che hanno frequentato la quartaelementare) fino ai 13 anni (ragazzi della terza media)

Dove e quando:

– Piovene – Ex Centro Diurno di Piazzale Vittoria, Piovene: a partire dal 14 Giugno fino al 16 Luglio in turni da una settimana dal lunedì al venerdì, dalle 13.30 alle 17.30
– Sala Khaled, presso Biblioteca civica Santorso, accesso da via S. Maria
: a partire dal 14 Giugno fino al 16 Luglio in turni da una settimana dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 12.30

Per maggiori informazioni visita il loro sito www.megahub.it

Donne in metamorfosi

Un’inziativa a Malo dedicata a mamme in dolce attesa a cura di Elena Raumer (Psicoterapeuta) e Eva Angeloro (Artista Terapista) in collaborazione con il Comune di Malo, assessorato alla promozione sociale e lo Sportello Donna.

L’accesso è aperto anche a donne non residenti a Malo e il termine di iscrizioni è fissato al 3 Giugno.

Donne in metamorfosi sarà uno spazio interattivo di ascolto e confronto tra donne in dolce attesa

Nelle date riportate di seguito si terranno degli incontri gratuiti rivolti alle donne al terzo trimestre di gravidanza.

Gli appuntamenti si terranno online sulla piattaforma Google Meet (è richiesto un account Gmail).

Quando?

  • 1° INCONTRO: PARTO DA ME
    mercoledì 16 Giugno (15.00-16.30)
  • 2° INCONTRO: MAMMA CHE DONNA!
    mercoledì 23 Giugno (15.00-16.30)
  • 3° INCONTRO: PERFETTAMENTE IMPERFETTA
    mercoledì 30 Giugno (15.00-16.30)

Il percorso di incontri mira ad offrire alle future mamme uno spazio di ascolto, confronto e integrazione tra “Io che sono donna” ,“Io donna, che diventerò anche madre” e, ancora, “Io donna e madre, nella società”.

Le attività di terapeutica artistica faciliteranno l’emersione di emozioni e riflessioni da condividere con il gruppo, in un clima disteso e non giudicante.

Non sono richieste abilità artistiche..solo giornali vecchi, forbici, colla ed un pizzico di creatività!


Per maggiori informazioni:

Sportello Donna – Piazza Zanini, Malo(VI)

  • lunedì e martedì 10.30-12.30
    mercoledì e giovedì 16.00-18.00

e-mail sportellodonnamalo@yahoo.it – tel. 3703660891

Corso di italiano per donne straniere a Malo

Il corso di italiano per donne straniere si terrà nel Mese di Maggio in collaborazione con il Comune di Malo, assessorato alla promozione sociale e lo Sportello Donna, è rivolto a donne straniere che desiderano
– imparare meglio la lingua italiana
– conoscere i servizi del territorio
– comunicare con la scuola
– conoscere altre donne

Quando? il lunedì o il mercoledì mattina dal 10 Maggio al 23 Giugno – gli incontri durano un’ora e mezzo

Dove? Presso lo Sportello Donna, Piazza Zanini 1, Malo


Per maggiori informazioni contatta lo Sportello Donna

– tel. 370/3660891
Lunedì e martedì ore 10.00-12.30
Mercoledì e giovedì ore 16.00-18.00

oppure i Servizi sociali del Comune – tel. 0445/585275


N.B. Le partecipanti saranno divise in 4 gruppi di massimo 5 persone
e sono previste attività educative per i figli

Corso Italiano per donne straniere Malo 2021

Centri estivi per ragazzi: giugno – luglio 2021

Da quest’anno i colleghi del progetto Megahub, in collaborazione con Biosphaera, organizzzano dei centri estivi ecnologici nei Comuni di Santorso e Piovene

-> attività STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics), Robotica, Coding e proposte di Tinkering con l’utilizzo di stampanti 3D e modellazione, senza dimenticare la componente ludica 😉

Un’intera settimana a contatto con la tecnologia tra coding, robotica, stampa 3D, progettazione e divertimenti, per imparare a NON FARSI USARE dal mondo digitale. Solo per veri maker!

Un’estate tecnologica!

Quando: a partire dal 14 Giugno fino al 16 Luglio in turni da una settimana dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 12.30

Età: dai 9 anni (bambini che hanno frequentato la quartaelementare) fino ai 13 anni (ragazzi della terza media)

Dove: in contemporanea
– Ex Centro Diurno di Piazzale Vittoria, Piovene Rocchette
– Sala Khaled, presso Biblioteca civica Santorso, accesso da via S. Maria

Chi/cosa: lo staff di Megahub e Biosphaera fornirà tutti glistrumenti tecnologici necessari (schede micro:bit, robot, ecc.).
N.B. Ogni partecipante deve avere un proprio pc o tablet

Costi: 95 euro a settimana (costo ridotto per fratelli e sorelle)


Per informazioni è consigliato inviare una email a fablab@megahub.it altrimenti tel/SMS/Whatsapp al +39 370 340 6726.

Corso per donne disoccupate Maggio 2021

In programma un nuovo corso gratuito online per donne disoccupate.

Si terrà la mattina e le partecipanti si collegheranno via web.
Tra gli incontri in programma

  • L’approccio alla leadership femminile
  • Competenze amministrative e fiscali (incontro gestito da una commercialista e una consulente del lavoro)
  • Pianificazione finanziaria
  • Le tue risorse: chi sei? cosa fai e come lo fai? perché sei credibile?
In questo momento sono necessarie un’impostazione e un’apertura mentale nuova per
    • approcciarsi al lavoro in modo innovativo,
    • passare a una cultura lavorativa per obiettivi e risultati, dove si richiedono autodisciplina, curiosità, autoapprendimento e proattività,
    • abbattere le resistenze al cambiamento,
    • eliminare gli atteggiamenti di ostilità verso le innovazioni organizzative e tecnologiche.

Con questo corso si vuole fornire alle partecipanti alcuni strumenti e informazioni che le portino ad una  maggiore consapevolezza di sé e delle proprie capacità, oltre che del contesto economico e sociale.

Si lavorerà sui più classici temi del saper leggere i contesti relazionali nel lavoro (colleghi, team, sistemi di relazione) e ancora sapere giocare le proprie doti, talenti, per la propria crescita personale e lavorativa. “L’ibridazione delle competenze a supporto dello smartworking” è il tema principale.

Le partecipanti potranno partecipare collegandosi a internet da casa con il pc o il tablet.


Informazioni aggiuntive

  • Non sono richieste conoscenze pregresse
  • Ci sono 4 posti disponibili su un massimo di 8 partecipanti
  • Non potranno partecipare i soggetti attualmente destinatari di altri progetti finanziati dal POR FSE del Veneto 2014-2020 e contestualmente ciascun destinatario che partecipa alle attività del presente progetto non può usufruire, contemporaneamente, di altri finanziamenti pubblici

Invia la tua candidatura entro il 21 Magggio

Per partecipare è necessario presentare i seguenti documenti: CV, Certificato di disoccupazione, copia Carta d’identità e modulo di richiesta partecipazione

Per maggiori informazioni: info@samarcandaonlus.it – 3534078897


Questa attività è inserita nel progetto L1: Liberiamo i talenti, DGR 526 del 28/04/2020 – DDR 644 del 05/08/2020, Attività Finanziata con il Fondo Sociale Europeo POR FSE 2014/2020 Asse I Occupabilità Direzione Formazione Istruzione. Il Veneto delle donne. Strumenti per la valorizzazione dei percorsi professionali e per la partecipazione al mercato del lavoro

Corso volontarie Sportello Donna – Comune di Malo

 

Lo Sportello Donna di Malo propone un nuovo percorso formativo per volontarie interessate ad essere coinvolte nelle attività.

Partecipa agli incontri online per saperne di più

  • 13 Maggio: chi siamo e cosa facciamo, le pari opportunità e la violenza sulle donne
  • 17 Maggio: la relazione fa la forza, le potenzialità del gruppo
  • 27 Maggio “Tra il dire e il fare” come essere volontaria allo Sportello Donna

(Orario 20.00 – 21.30)

A cura delle operatrici dello Sportello Donna e Cooperativa Samarcanda

INFO: 3703660891 – sportellodonnamalo@yahoo.it

Presentazione dello Sportello Donna di Malo