Posts Taggati ‘megahub’

Inaugurazione del fablab in Villa Fabris a Thiene

Insieme a Engim e Alda + abbiamo iniziato un progetto condiviso per ridare vita a Villa Fabris, storica villa al centro di Thiene, un progetto di cura, bellezza, artigianato, cultura ed inclusione.

Parole chiave sono anche inclusività e innovazione, settori di cui ciascuna delle nostre realtà è “motore” nel territorio dell’Altovicentino, con il trait d’union della formazione.

La nostra cooperativa trasferisce qui il fablab di Megahub, nello specifico nella tinaia tra la villa e il parco.

Sarà il luogo ideale dove riproporre percorsi formativi per bambini, ragazzi, docenti ed anziani nell’ambito dell’artigianato digitale, coding, robotica e 3D.

Vi aspettiamo sabato 16 e domenica 17 Marzo

Ci saranno molti laboratori e un info point sempre attivo dove avere informazioni sia sui nuovi pomeriggi digitali per under 14, sia sulle attività di robotica, stampa 3D e artigianato digitale organizzate nella Tinaia di Villa Fabris.

Visita il sito di Megahub per maggiori informazioni

Villa Fabris è un gioiello dell’Altovicentino, il suo posizionamento strategico la individua anche come importante punto di riferimento di tutti i comuni della Pedemontana Veneta.
Il progetto vuole proporre la possibilità di far tornare a vivere lo spazio della Villa Fabris come BENE COMUNE, promuovendo una vitalità e generatività che possano portare la comunità a ripopolare con continuità gli spazi della villa.
Il progetto inoltre vuole avere un respiro INTERNAZIONALE, con un orientamento particolare a progetti di tipo europeo. Villa Fabris vuole diventare un luogo quindi dove SENTIRSI PARTE, dove sentirsi accolti e dove poter partecipare in modo attivo.
Un luogo dove IMMAGINARE e costruire INSIEME un più EQUO e OTTIMISTICO futuro in COMUNE”
villafabris.com

“Il paese che educa” a Marano Vicentino

Multiculturalità, violenza di genere online e nel linguaggio, parità educativa, educazione alla cittadinanza. E ancora, utilizzo delle nuove tecnologie, difesa e rispetto per l’ambiente.

“Il paese che educa” è un progetto per nuove generazioni a Marano Vicentino  selezionato da Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e avviato in collaborazione con la nostra cooperativa e Radicà Onlus.

Saranno organizzati laboratori dedicati agli studenti della scuola secondaria di primo grado “Vittorio Alfieri” e, nei prossimi mesi, anche agli alunni di alcune classi della scuola primaria di Marano Vicentino.

I primi incontri si terranno in orario scolastico con la psicologa, psicoterapeuta e formatrice Chiara Ragni, la quale parlerà agli studenti di multiculturalità, partendo dai pregiudizi e dagli stereotipi che spesso accompagnano tale argomento.

Nei prossimi mesi si proseguirà poi con le attività riguardanti la parità nell’educazione alla cittadinanza (curate dal nostro servizio progetto Seta e da alcuni esperti esterni), le alleanze per l’ambiente, il rapporto tra violenza di genere e linguaggio e la violenza di genere online (curate anche da Megahub).

Laboratori che si alterneranno con incontri pubblici serali, rivolti a genitori, insegnanti, educatori e alla cittadinanza in generale, che affronteranno di volta in volta le tematiche sviluppate nel Patto Educativo Territoriale del Comune di Marano Vicentino e calate nel progetto “Il paese che educa”.

Di seguito i prossimi appuntamenti organizzati in Auditorium a Marano Vicentino dalle 20.30 alle 22.30.

  • Mercoledì 28 febbraio: Multiculturalità ed educazione alla cittadinanza – Pregiudizi e stereotipi. Ospite Chiara Ragni, psicologa, psicoterapeuta e formatrice. Incontro dedicato in particolar modo ad educatori/educatrici e ad insegnanti.
  • Mercoledì 6 marzo: Cose da Maschi e cose da Femmine – Come la famiglia può educare alla parità. Ospite Alessia Dulbecco – pedagogista e autrice. Incontro dedicato in particolar modo ai genitori.
  • Giovedì 7 marzo: Multiculturalità ed educazione alla cittadinanza – Migrazioni e percorsi di integrazione in Italia. Ospite Chiara Ragni, psicologa, psicoterapeuta e formatrice. Incontro rivolto a tutta la cittadinanza.

E’ gradita una gentile conferma della partecipazione https://forms.gle/xSyPPWFrqo7oSEZZ7

Info e contatti:

3316238553 (Gianluca)

3273352106 (Glenda)

0445598861 (Biblioteca Civica di Marano Vicentino)

Percorso per disoccupati/e 18-35 anni come operatore CNC

Per persone disoccupate tra i 18 e i 35 anni con residenza o domicilio in provincia di Vicenza, c’è l’opportunità di seguire un percorso che darà ai/alle partecipanti delle competenze, conoscenze e abilità per svolgere le attività dell’operatore addetto alle macchine utensili CNC (detto anche operatore CNC), consapevoli che la completa professionalità nel campo matura in circa 3 – 5 anni di lavoro.

“L’operatore macchine utensili esegue la lavorazione, la costruzione, l’assemblaggio e la revisione di particolari meccanici saldati, fusi o forgiati di materiale acciaio-ferroso e varie leghe, in conformità ai disegni predisposti o utilizzando un pezzo campione. I particolari possono essere di dimensioni medio grandi”

Sono previste 140 ore di corso di formazione con esercitazioni pratiche.

L’obiettivo è un tirocinio formativo presso Ecor International di Schio o Colben di San Vito di Leguzzano, con possibilità di assunzione in caso di esito positivo del percorso.

Candidati ora

Visita il sito dedicato per maggiori informazioni o contatta il numero  370 3630812

A ruota libera: open day a Casa Bakhita

Sabato 18 Novembre porte aperte a Casa Bakhita, il centro di accoglienza che gestiamo in centro a Schio, in Vicolo L. Maddalena.

Casa Bakhita è un luogo dove si offre accoglienza verso chi è in grave difficoltà sociale e abitativa. Gli ospiti sono cittadini italiani e stranieri maggiorenni con necessità di vitto e alloggio che si trovano in condizione di disagio sociale.

Il programma

  • 15.00-16.45 “Pronto soccorso della bicicletta”: laboratorio della Ciclofficina con offerta libera e consapevole. Per iscrizioni, anche via WhatsApp, 353 4412829 (risponde Giorgio che può darvi informazioni anche sulla ricerca di volontari)
  • 17.00 presentazione dati raccolti dai giovani del progetto ESC e intervento sulla Mobilità green di Pietro Melchioro
  • 18.00 Castagne per tutt*

Per tutto il pomeriggio saranno raccolti olio, pasta, riso, lenzuola e posate.

L’entrata è libera ma è consigliata l’iscrizione clicca qui

Aiutaci a condividere l’evento: clicca qui per scaricare le locandine

 

Progetti con le scuole – anno scolastico 2023/2024

Da oltre sette anni anni Cooperativa Samarcanda coinvolge liberi professionisti (alcuni lavorano nel coworking di Megahub) come tutor di attività educative tecnologiche.

I corsi che organizziamo nella nostra sede o presso le scuole vogliono creare un collegamento tra gli studenti e il mondo del lavoro, oltre che – per le classi degli istituti primari – un’introduzione a tecnologia, coding e robotica attraverso un’educazione non formale.

Per l’anno 2023/2024 siamo a disposizione per sviluppare progetti e percorsi come quelli descritti di seguito

  • Per insegnanti:
    • Aiuto nell’ideazione di uno spazio digitale e/o STEAM all’interno delle scuole
    • Coaching in gare digitali/tecnologiche come First Lego League, RoboCup, GirlsCodeItBetter, Minecraft Edu, etc
    • Corsi di aggiornamento tecnologici e digitali sull’utilizzo di strumenti innovativi all’interno della didattica
  • Per scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado
    • Robotica Educativa
      • Bee-Bot & Blue Bot
      • Lego Education
      • Micro:bit
      • Mbot & Codey Rocky
      • Sphero
    • Strumenti digitali
      • Scratch Junior – Scratch
      • Minecraft Education Edition
      • Tinkercad
      • Fusion 360
      • Contenuti Digitali
    • Artigianato 4.0
      • Stampa 3D
      • Lineografia
      • Laboratorio di Modellismo Creativo
      • Falegnameria
      • Elettronica
    • Recycle Lab

Se vuoi saperne di più scrivi a formazione@megahub.it 

Offerte di lavoro e collaborazione – Settembre 2023

Lavorare e/o collaborare con noi significa entrare a far parte di una realtà sociale che si propone di perseguire l’interesse generale della Comunità, l’integrazione sociale dei cittadini e la promozione delle pari opportunità.

Da vent’anni alla base dei nostri interventi vi è la centralità della persona

Operatori
25 Novembre
“Accogliere la storia del singolo più che il suo problema adattando la metodologia dell’intervento a chi si ha di fronte, rispettandone storia, valori e volontà con azioni che vadano ad attivare le potenzialità del singolo, del territorio e della rete dei servizi”

Le offerte di lavoro attive da Settembre 2023 in Cooperativa Samarcanda sono

  • Assistente sociale o educatore per il servizio di accoglienza e integrazione di richiedenti e titolari di protezione internazionale – Riferimento: Accoglienza
  • Assistente sociale o educatore per la gestione di attività di promozione delle pari opportunità e di empowerment per le donne del territorio – Riferimento: Seta
  • Animatore socio-educativo “Youth Worker” per la gestione di servizi rivolti ai giovani dai 14 ai 30 anni  – Riferimento: Fuoridea

Per proporti invia il tuo curriculum ad amministrazione@samarcandaonlus.it specificando in oggetto la parola di riferimento.

Per ulteriori informazioni visita le pagine dei servizi sopra indicati.

Cogliamo l’occasione per ricordare altre opportunità di collaborazione con noi

Aiutaci a spargere la voce e condividi l’immagine di seguito

AGGIORNAMENTO 30/9/23 LE RICERCHE SONO CONCLUSE

Digital Summer Week: centri estivi 8-12 anni

I tutor di Megahub organizzano dei centri estivi per ragazzi e ragazze tra gli 8 e i 12 anni per trascorrere insieme l’estate più tecnologica di sempre!
I partecipanti affronteranno sfide emozionanti, superando ostacoli e risolvendo enigmi.
Ogni giorno sarà un’esperienza avvincente, mettendo alla prova le capacità di problem solving, collaborazione e creatività dei ragazzi.

Obiettivi Formativi:
  • Sviluppo delle competenze digitali: Offrire ai partecipanti l’opportunità di acquisire e migliorare le competenze digitali attraverso attività pratiche e sperimentazioni con tecnologie innovative come robotica, coding, modellazione 3D, elettronica e realtà virtuale.
  • Potenziamento del pensiero computazionale: Stimolare la capacità di problem solving, ragionamento logico e abilità di programmazione attraverso l’utilizzo del coding in contesti di gioco e applicazioni pratiche.
  • Esplorazione creativa e artigianale: Favorire l’espressione creativa e artistica dei partecipanti attraverso attività manuali e creative come modellismo, stampa 3D, lineografia e penne 3D, incoraggiando l’immaginazione e la realizzazione di progetti personalizzati.
Obiettivi Educativi:
  • Stimolazione del pensiero critico e problem solving: Incoraggiare la capacità di analisi, valutazione e risoluzione di problemi complessi, sviluppando il pensiero critico e la creatività dei partecipanti.
  • Promozione della collaborazione e del lavoro di squadra: Favorire lo sviluppo delle competenze sociali attraverso attività di gruppo, incoraggiando la collaborazione, la comunicazione efficace, la negoziazione e la capacità di lavorare insieme per raggiungere obiettivi comuni.
  • Sensibilizzazione all’importanza della tecnologia e dell’innovazione: Promuovere la consapevolezza sulle potenzialità e gli impatti della tecnologia nella società contemporanea, incoraggiando una mentalità aperta all’innovazione e all’utilizzo responsabile delle risorse digitali.
  • Inclusione e valorizzazione della diversità: Creare un ambiente accogliente e inclusivo in cui vengono riconosciute e valorizzate le diverse abilità, interessi, esperienze e sfide dei partecipanti, promuovendo il rispetto reciproco e l’empatia.
  • Questi obiettivi formativi ed educativi riflettono l’impegno di Megahub nell’offrire un’esperienza estiva coinvolgente, formativa ed educativa che promuova lo sviluppo di competenze tecnologiche, il pensiero critico, la creatività e il rispetto verso gli altri.
Tecnologie utilizzate:
  • Robot educativi (Codey Rocky, Sphero, Lego Spike, ecc…)
  • Realtà virtuale
  • Stampa  e Penne 3D
  • Circuiti elettrici con Microbit
  • Minecraft Education edition

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI O FARE L’ISCRIZIONE

Nuovo corso base di informatica e smartphone per over 65

Visto il successo dei precedenti corsi per persone con più di 65 anni ne riproponiamo degli altri (base e intermedio) da Febbraio 2023 nella nostra sede in Via Paraiso 60 a Schio.

Gli argomenti trattati 

• Come fare delle foto e archiviarle
• Quanto spazio occupano foto e video, come archiviarli
• Come navigare in internet e cercare informazioni in sicurezza
• Quali sono le norme sulla privacy
• I social network più utilizzati
• Le app di messaggistica istantanea
• Le app della pubblica amministrazione (IO, Spid, Sanità km zero, …)
• Mandare e ricevere e-mail

Costo: sarà richiesto un contributo di 20 euro a partecipante

CLICCA QUI E PRENOTA IL TUO POSTO

Per ulteriori informazioni contattare il numero 370 340 6726 con telefonate la mattina o SMS/Whatsapp.

CONOSCI PERSONE CHE POSSONO ESSERE INTERESSATE? CLICCA QUI E CONDIVI LA LOCANDINA

Evento finale del progetto internazionale Smelt

Dopo oltre due anni di lavoro, il progetto SMELT – Skilling Marginalized people to Enter the Labour market – sta per giungere al termine.

Tutti gli strumenti sviluppati per favorire l’inclusione sociale e lavorativa di persone vulnerabili saranno condivisi nella conferenza finale del 16 gennaio 2023, dalle 14.00 alle 16.00 presso Megahub, Fab Lab e coworking in via Paraiso 60, a Schio (VI).

Il progetto SMELT è finanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea e mira ad affrontare il paradosso dei settori di attività che soffrono di carenza di forza lavoro e l’elevato numero di persone vulnerabili disoccupate, supportando le persone emarginate nell’acquisizione e nello sviluppo di competenze chiave strategiche per il mercato del lavoro.

Durante l’evento, organizzato da Samarcanda Onlus, con la partecipazione dei partner internazionali del progetto, verranno illustrati e messi a disposizioni i seguenti strumenti creati dal parternariato internazionale:

  • L’Easy Handbook (“Manuale facile”): un manuale contenente linee guida pratiche per l’inclusione sociale e nel mercato del lavoro delle persone vulnerabili. È rivolto ad assistenti sociali, educatori, operatori giovanili e altri professionisti coinvolti nella promozione dell’occupabilità di NEET, migranti, rifugiati e altro;
  • Il “Manuale di formazione – un manuale per l’attuazione di un corso di formazione professionale per saldatori, rivolto a persone vulnerabili;
  • Vari progetti innovativi a sostegno delle cosiddette “persone in movimento”, quelle persone che vivono nei campi profughi o in situazioni di grave precarietà e povertà.

Alla conferenza sono invitati dirigenti pubblici, imprenditori, assistenti sociali, educatori e operatori sociali, personale degli istituti di formazione professionale.

La partecipazione è libera e gratuita compilando il modulo sottostante entro il 10 Gennaio 2023

Modulo di partecipazione

 

Programma della conferenza:

  • Ore 14.00 Saluti e introduzione
  • Ore 14.15 Lo sviluppo di competenze trasversali in persone vulnerabili: L’Easy Handbook, uno strumento per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro.
  • Ore 14.45 La formazione professionale di persone vulnerabili: progettare un corso di formazione per saldatori in ottica interculturale
  • Ore 15.00 Migliorare la vita delle persone vulnerabili:  i prototipi replicabili per le “persone in movimento” e senza dimora
  • Ore 15.45 Strumenti per l’inclusione e piattaforme europee per l’aggiornamento professionale
  • Ore 15.55 Conclusioni

 Per informazioni contattare il numero 3471307904, inviare una mail a: smelt@samarcandaonlus.it o visitare il sito dedicato

In contemporanea i colleghi di Megahub organizzano un Hackathon con gli studenti di Schio sul tema “people on the move”: avranno a loro disposizione le tecnologie del fablab per creare prototipi utili alle persone che cercano riparo da guerre e cambiamenti climatici.

Aiutaci a condividere l’informazione, clicca qui per scaricare la locandina

Clicca qui per vedere il comunicato stampa

Clicca qui per vedere delle immagini