Posts Taggati ‘empowerment’

“Il filo di Roberta” una casa rifugio per donne

Finalmente apre le porte il nuovo servizio “IL FILO DI ROBERTA – Casa rifugio tipo B Altovicentino”.

Grazie a questo le donne che subiscono violenza potranno avere

  • una accoglienza protetta in abitazione ad indirizzo segreto dove abitare con i loro figli minori
  • partecipare a percorsi di autonomia e potenziamento dellempowerment, inteso come conquista della consapevolezza di sé e del  controllo sulle proprie scelte, decisioni e azioni, sia nell’ambito delle relazioni personali, di  autonomia economica e sociali.

La casa è inserita in un contesto abitativo attualmente non ancora utilizzato con ampio  parco ed è così composta: 2 camere con due letti; cucina e soggiorno; bagno ampio; accesso riservato; ampio  giardino.


La casa rifugio e il progetto di accoglienza si chiamano “Il Filo di Roberta” e sono dedicati a Roberta Battocchio

Donna a noi vicina e amica, ma anche professionista preparata e competente.

A ricordo del suo operare colto, pacato, instancabile a fianco delle donne difendendone i diritti e la possibilità di autodeterminazione.

“Donna oggi è davvero un nuovo giorno,
apri gli occhi e guardati bene intorno,
prendi le distanze e vai oltre il muro,
cerca un posto per te più sicuro…”
Donna maltrattata, di Roberta Battocchio, 16/5/18



Iniziativa seguita dal progetto Seta, scopri di più