Collettivo Sartoriale

Il Collettivo Sartoriale è una sartoria e un luogo si incontro e scambio al femminile.

“Collettivo Sartoriale” è “CREATIVO” perché si ritirano capi usati e li si trasformano usando la creatività delle persone coinvolte e delle persone che mettono a disposizione i loro capi per trasformarli.

E’ “ORGANICO” perché si utilizza il riciclo per dare un valore nuovo a cose che per noi un tempo avevano un valore e delle quali non vogliamo disfarci.

“Ricostruire l’abbigliamento ” ha infatti un doppio senso: ripristinare la manualità, la manifattura e le competenze attraverso il lavoro di donne che, aiutate da persone esperte, saranno guidate in un cammino nuovo.

“Collettivo” perché solo attraverso la collettività, lo scambio culturale, la trasmissione e l’insegnamento delle competenze possiamo guardare al futuro in modo creativo inteso come “creare e non distruggere”.

Operativamente il “Collettivo Sartoriale” è in grado di:

  • Ripristinare capi vecchi con lavori di taglio e cucito portandoli a nuova vita;
  • Creare capi nuovi da uno o più capi vecchi o usati;
  • Formare delle persone al lavoro di cucitrice e tagliatrice grazie all’esperienza di persone che hanno ancora queste competenze;
  • Trasmettere la cultura dell’utilità dei capi di abbigliamento;
  • Stimolare la creatività delle operatrici e dei clienti;
  • Ricreare quel rapporto che c’era tra la sarta e il cliente, un rapporto di fiducia e di confronto.

“Collettivo Sartoriale” rientra nel progetto “Re-living. Percorsi di opportunità per donne in condizioni di povertà e situazioni di disagio sociale” finanziato dalla Fondazione Cariverona. Il soggetto proponente è Progetto Zattera Blu società cooperativa sociale onlus e la Cooperativa sociale Samarcanda onlus di Schio ne è partner attiva.

Il progetto “Re-living” mira a far “rinascere” (da cui il verbo re-live) le donne in situazione di disagio e povertà, offrendo loro opportunità diversificate quali spazi di ascolto del proprio vissuto, luoghi di incontro/accoglienza ed esperienze formative/professionalizzanti.

L’obiettivo generale del progetto è quello di prevenire e combattere i fenomeni di povertà ed esclusione sociale delle donne del territorio Alto Vicentino, attraverso percorsi di accoglienza, di supporto materiale e psicologico (empowerment), di accompagnamento all’inserimento lavorativo e all’impiego femminile associato, per sopperire le necessità primarie di donne che vivono in condizione di povertà, favorendo una maggiore presa di consapevolezza delle loro risorse e il raggiungimento di una autonomia socio-economica.

Responsabile: Alessandra Turcato – tel. 3316238584

Contattaci ora!

Collettivo Sartoriale
Via Castello, 18 – 36015 Schio (VI)
Tel. 3316238553 – 338 6758078
sartoria@samarcandaonlus.it
Collettivo Sartoriale

Metro
Camicetta Corsi Collettivo
Mani
Cappotto
Canotta Gonna
Gonna